ITALIA

Oltre 15 milioni in vacanza per i ponti di primavera

1° maggio, Federalberghi: oltre 5 milioni di italiani in viaggio per il ponte

I dati coincidono con quelli di Coldiretti, secondo cui sono 5,3 milioni gli italiani che hanno scelto di trascorrere almeno un giorno di vacanza fuori per il ponte del 1° maggio. Un dato in leggero calo (-4%) rispetto allo scorso anno dovuto anche al fatto che in quasi 10 milioni hanno già approfittato dei ponti di Pasqua e del 25 aprile

traffico (foto archivio)
Condividi
Saranno quasi 5,4 milioni gli italiani che si sposteranno per il ponte del 1° maggio. Di questi quasi 800 mila proveranno dalle vacanze di Pasqua ed altri 1,1 milioni dal ponte del 25 Aprile. I dati sul ponte del 1° maggio arrivano da Federalberghi, secondo cui la permanenza media di chi farà vacanza si attesterà sulle 2,7 notti (rispetto alle 2,5 notti del 2013) con una spesa media pari a 289 euro (237 euro per chi rimarrà in Italia e 415 euro per chi andrà all'estero). Il tutto per un giro d’affari di circa 1,6 miliardi di euro.
 
Le destinazioni più gettonate
Le mete preferite per il 75% degli italiani che rimarranno nel Bel Paese saranno il mare (48% della domanda), le località d'arte maggiori e minori (19%) e la montagna (17%). Per il 25% di chi andrà all'estero,  le grandi capitali europee assorbiranno il 49% della domanda, seguite dalle località marine col 36%. La struttura ricettiva preferita sarà per il 33% la casa di parenti o amici seguita dall'albergo (27%), dalla casa di proprietà (15%), dai Bed and Breakfast (5,7%) e da agriturismi e campeggi (4%).
 
I dati di Coldiretti
I dati di Federalberghi coincidono con quelli di un'indagine di Coldiretti, secondo cui sono 5,3 milioni gli italiani che hanno scelto di fare almeno un giorno di vacanza fuori per il ponte del 1° maggio, con un leggero calo del 4% rispetto allo scorso anno dovuto anche al fatto che in quasi 10 milioni hanno già approfittato dei ponti di Pasqua e del 25 aprile. L'analisi evidenzia che tra le destinazioni prevalgono il mare, la montagna e le città d'arte, ma una tendenza molto positiva si riscontra per il turismo ecologico nei parchi e nella campagna.
 
Ponti di primavera: bilancio positivo, quasi 15 milioni di italiani in vacanza
La leggera flessione per la Festa dei Lavoratori non inficia il bilancio turistico dei ponti di primavera che - sottolinea la Coldiretti - resta molto positivo con oltre 15 milioni in vacanza e un aumento complessivo del 5% in netta controtendenza rispetto al passato.
Condividi