Original qstring:  | /dl/rainews/articoli/Presidenziali-Usa-Bush-padre-votera-per-Hillary-Clinton-be9ff148-3c7b-40a1-81f0-b7c289c055e1.html | rainews/live/ | (none)
MONDO

Usa 2016

Presidenziali Usa, Bush padre "voterà per Hillary Clinton"

La rivelazione di una delle figlie di Robert Kennedy a Politico 

Condividi
Il 41esimo presidente degli Stati Uniti, il repubblicano George H. W. Bush, voterà per la democratica Hillary Clinton alle prossime elezioni. Lo riporta Politico, che ha parlato con Kathleen Hartington Kennedy Townsend, la figlia di Robert F. Kennedy.

Townsend, ex vicegovernatrice del Maryland, ha pubblicato su Facebook una foto con Bush, con la didascalia: "Il presidente mi ha detto che voterà per Hillary!". La donna, primogenita di Kennedy e Ethel Skakel, ha confermato a Politico che Bush le ha confidato che voterà per la candidata democratica durante un incontro avvenuto lunedì in Maine. "È quello che ha detto" ha ribadito.

Un portavoce di Bush, Jim McGrath, ha preferito dire che "il presidente Bush voterà come privato cittadino tra 50 giorni e non commenterà nel frattempo la corsa presidenziale".

Finora, George H. W. Bush, che ha 92 anni, è rimasto alla larga dalla campagna elettorale e non si è presentato nemmeno alla convention del Ppartito repubblicano, seguito in questa scelta dal figlio George W., 43esimo presidente degli Stati Uniti: un modo piuttosto chiaro per esprimere il proprio disappunto per la candidatura di Donald Trump, che alle primarie ha battuto 16 avversari, tra cui Jeb Bush, figlio e fratello dei due presidenti.

Molti ex funzionari delle amministrazioni Bush hanno annunciato che voteranno per Clinton, tra cui Brent Scowcroft, ex consigliere per la sicurezza nazionale, e Carlos Gutierrez, ex segretario al Commercio. A favore di Trump si è invece espresso Dan Quayle, vicepresidente degli Stati Uniti ai tempi di Bush padre.
Condividi