MONDO

Putin manda i governatori alle esercitazioni, ma i risultati sono disastrosi

Condividi

Il presidente russo Vladimir Putin ha inviato la sua 'riserva personale', i candidati alle cariche dei governatori regionali, a esercitarsi alla base militare di Kubinka nei pressi di Mosca.

I riservisti hanno sparato, lanciato granate, hanno sostenuto la prova di coraggio, lanciandosi sotto autoblindo in movimento, e si sono lanciati con paracadute da una torre.

I risultati però sono stati sconcertanti: dopo il lancio con il paracadute, tre persone sono andate a casa con lesioni alle gambe, e uno con problemi alla schiena.

Un istruttore, dietro l’anonimato, ha spiegato ai mass media russi il motivo: i futuri governatori sono tutti in sovrappeso. La torre di lancio è designata per i giovani, ragazzi di leva, che pesano 60-70 chili, mentre i “riservisti di Putin” superano abbondantemente un quintale.

Misterioso il motivo dell'esercitazione a sorpresa. 
Condividi