Tutte le notizie di Rai News - ultime notizie in tempo reale - home page, logo rai news Torna su
POLITICA

Il premier sulla riforma del terzo settore: "In Aula a febbraio o marzo"

Renzi: "Continueremo con i tagli alle municipalizzate"

"L'operazione di riduzione da 8mila a mille municipalizzate - ha detto Renzi intervenendo alla giornata internazionale delle persone con disabilità a Palazzo Chigi - la mandiamo avanti". Sulla riforma del welfare: "Ci mettiamo una parte della faccia"

Matteo Renzi
Condividi
"I Comuni dovrebbero tagliare su municipalizzate e consulenze, noi taglieremo, il processo di taglio va avanti". Lo ha detto il premier Matteo Renzi a Palazzo Chigi, parlando al convegno 'La sfida per l'inclusione: Il futuro delle persone con disabilità'. "L'operazione di riduzione da 8mila a mille - ha aggiunto il presidente del Consiglio - la mandiamo avanti". 

Il presidente del Consiglio si è poi soffermato sulla riforma del terzo settore annunciando che sarà discussa in Aula a febbraio o marzo come calendarizzazione dei lavori parlamentari dopo le riforme costituzionali ed elettorali.

"Tutte le riforme di cui parliamo - ha detto - hanno un senso se nella vita quotidiana i cittadini riescono a toccare con mano che le cose cambiano sul serio. E nel settore dell'attenzione agli altri si gioca una parte della credibilità della classe politica". E proprio sul welfare - ha aggiunto - "ci giochiamo una parte di faccia e, per la prima volta, il fondo per il 5 per mille è stato stabilizzato e aumentato. L'anno prossimo, poi, faremo una verifica. Si tratta di un fondo - ha detto il premier - che deve essere dato a chi ne ha davvero bisogno, non a chi fa il furbo". Renzi ha poi ricordato che il suo è il governo "che ha messo più soldi di tutti sulle questioni sociali, e la legge di stabilità che ha messo piu' denari di tutti, è un passo in avanti".
 


 
Condividi