Original qstring:  | /dl/rainews/articoli/Riforme-minoranza-dem-vota-si-Aut-aut-Bersani-Si-cambia-o-ultima-volta-534e3c8a-5696-431b-aa71-ff478a8cc03c.html | rainews/live/ | true
POLITICA

Il voto sul ddl Boschi a Montecitorio

Riforme, la minoranza dem vota sì. Aut aut di Bersani: "Si cambia o è l'ultima volta"

Sulla stessa linea anche Rosy Bindi, Alfredo D'Attorre e Gianni Cuperlo

Bersani
Condividi
Sulle riforme la minoranza del Pd ha votato in linea con le indicazioni del segretario Matteo Renzi, precisando però che sull'Italicum non accetterà compromessi. Non nasconde il malumore Pier Luigi Bersani: "Il Patto del Nazareno non c'è più, non si dica che non si tocca niente. O si modifica in modo sensato l'Italicum o io non voto più sì sulla legge elettorale e di conseguenza sulle riforme perchè il combinato disposto crea una situazione insostenibile per la democrazia" ha detto l'ex segretario del Pd dopo il voto alla Camera. 

Stessa la linea di Rosy Bindi, Alfredo D'Attorre e Gianni Cuperlo che durante le dichiarazioni di voto hanno chiesto che al Senato le riforme vengano cambiate, minacciando altrimenti, nei prossimi passaggi parlamentari e sulla riforma elettorale, di non votare più sì. Bindi ha pure detto che, in questo caso, voterà "no" anche al
referendum.

Bersani: "Oggi prova di responsabilità"
"Oggi - spiega Bersani in Transatlantico - tanti deputati hanno dato un'ulteriore prova di responsabilità confidando sulla possibilità di migliorare la legge perchè per noi doveva rimanere aperta la discussione sull'art.2 sulla composizione del Senato. Si è detto che altrimenti il patto del Nazareno implodeva e quindi si è blindato il testo ma noi pensiamo che su questo punto si debba tornare". 
Condividi