Original qstring:  | /dl/rainews/articoli/Roma-arrestato-un-uomo-che-ha-accoltellato-moglie-davanti-a-figli-908de4e8-0c69-4366-ac0e-0887f394dbb6.html | rainews/live/ | true
ITALIA

L’uomo si è chiuso in casa con i figli piccoli

Roma, accoltella la moglie davanti ai figli: arrestato

Ha colpito la moglie con fendenti al collo. La donna sarebbe in fin di vita 

Condividi
È riuscita a scappare di casa, a fermare un’auto di Carabinieri per chiedere aiuto nonostante la profonda  ferita al collo. A colpirla con un coltello da cucina il marito, un senegalese di 59 anni. E’ l’ennesima brutta storia di violenza e tentato omicidio su una donna. La vicenda è  accaduta ieri a Roma nel quartiere dell’Eur.
  
Il movente
Ad armare la mano dell’uomo dopo l’ennesima lite, sarebbe stata la gelosia. Avrebbe preso un coltello da cucina colpito la moglie al collo poi è chiuso in casa con i tre figli piccoli. La donna, 39 anni, è riuscita a scappare dall’appartamento chiamando aiuto e correndo in strada dove l’ha vista una pattuglia dei Carabineri dell’Eur. I militari l’hanno subito soccorsa tamponandole la profonda ferita. Poi la donna è stata  trasportata d'urgenza all'ospedale "San Camillo", dove è stata sottoposta ad un intervento chirurgico per "ferita laterocervicale profonda, seguita da abbondantissima emorragia", e sarebbe in pericolo di pericolo di vita.
 
L’arresto
L’uomo, senza lavoro, dopo il folle gesto si era chiuso in casa con i 3 figli piccoli. I militari sono riusciti ad entrare nell’abitazione della coppia: prima si sono accertati che i piccoli stessero bene, poi hanno arrestato l’uomo con l’accusa di tentato omicidio. Ora i bambini, che si erano in nascosti in camera da letto, si trovano in una struttura protetta. Durante la perquisizione nell’appartamento i Carabinieri hanno trovato l’arma: un coltello con una lama lunga 20 centimetri buttato nel lavandino.
 
Condividi