Original qstring:  | /dl/rainews/articoli/Russia-Navalny-arrestato-per-propaganda-a-eventi-non-autorizzati-96931c0e-30e3-4794-98af-b30626691e7d.html | rainews/live/ | (none)
MONDO

Russia

Navalny arrestato per propaganda. Rilasciato dopo alcune ore

L'oppositore di Putin dovrà rispondere di aver organizzato una manifestazione illegale

Condividi
La polizia di Mosca ha arrestato il leader dell'opposizione russa Alexey Navalny per aver invitato ripetutamente i suoi sostenitori a partecipare a "eventi pubblici" non autorizzati. Lo ha reso noto la direzione moscovita del ministero dell'Interno in una nota. 

L'arrestato è stato trasferito alla centrale regionale di polizia, per essere rilasciato dopo alcune ore. Lo ha riferito la sua legale Olga Mikhaylova, sottolineando che al blogger più temuto da Vladimir Putin sono stati notificati i reati in cui è incorso: dovrà comparire il prossimo 2 ottobre di fronte alla corte distrettuale Simonovsky di Mosca. E' accusato, tra l'altro, di aver organizzato una manifestazione illegale, rato punibile con una multa da 150.000 a 300.000 rubli o prestando da 40 a 200 ore di servizio sociale oppure, ancora, con un arresto amministrativo.

Navalny e i suoi collaboratori hanno spiegato che l'oppositore russo si stava recando a una manifestazione non autorizzata dalle autorità locali di Nizhny Novgorod quando è stato arrestato poco dopo essere uscito dalla sua abitazione. Navalny intende sfidare il presidente Vladimir Putin alle presidenziali di marzo 2018.
Condividi