Original qstring:  | /dl/rainews/articoli/Salgono-le-borse-mondiali-wall-street-future-ancora-in-rialzo-94be56e9-81be-4090-b4b2-b93549e03cd8.html | rainews/live/ | true
ECONOMIA

Mercati

Salgono le borse mondiali. Wall street, future ancora in rialzo

Condividi
di Fabrizio Patti Continua in tutta Europa il rialzo dei titoli azionari, grazie al traino di Wall Street. L'indice Ftse Mib di Milano sale del 4,34%, la migliore performance nel Vecchio Continente, assieme al Dax di Francoforte (+4,1%). Toniche anche Parigi (+3,50%) e Londra, +2,73%.

Oltreoceano, i future sugli indici di Wall Street salgono di oltre il 3%. E' un rialzo che segue il +7% di ieri del Dow Jones, che ha ridotto al 20% il ribasso da inizio anno. Il secondo giorno della settimana era stato all'insegna dei rialzi anche nei mercati asiatici. Quasi +2% per gli indici di Shanghai e di Seul. Probabile il nesso con i dati sul fronte dell'epidemia. Ieri nessuna vittima per Covid-19 in Cina, per la prima volta da gennaio. Mentre in Corea del Sud secondo giorno con meno di 50 contagi. I casi crescono invece in Giappone, dove il governo ha annunciato aiuti all'economia per l'equivalente di 900 miliardi di euro. +2% per la borsa di Tokyo.

Anche il rialzo di Wall Street potrebbe essere legato alle aspettative di un rallentamento di casi negli Stati Uniti, sebbene sul punto non ci sia una valutazione omogenea. Il presidente Usa Trump ieri in una conferenza stampa ha detto che "c'è un'enorme luce in fondo al tunnel", aggiungendo che "dieci agenti terapeutici sono sottoposti a trial attivi e alcuni sembrano incredibilmente di successo".

In Europa oggi pomeriggio si terrà l'Eurogruppo, che dovrà discutere degli strumenti comunitari di sostegno all'economia, sotto osservazione lo spread. Ieri ha chiuso in ribasso a 194 punti base, dai 201 di venerdì. Oggi un nuovo lieve calo, a 192, con rendimento del Btp decennale all'1,56%. Un andamento su cui influiscono gli acquisti della Banca centrale europea.

Tra i settori a Piazza Affari, anche oggi i progressi maggiori sono per i titoli tecnologici (+6,3%) e bancari (+5,17%). Tra i titoli, rialzi sopra il 7% per Fca, Exor, Buzzi, Leonardo e Mediobanca. Spicca tra i singoli titoli DiaSorin, +6,30%. La società di diagnostica ha annunciato di aver completato presso il Policlinico San Matteo di Pavia gli studi necessari al lancio di un nuovo test sierologico ad alto volume di processamento (170 campioni in un'ora) per rilevare la presenza di anticorpi nei pazienti infettati dal SARS-CoV-2.
Condividi