Original qstring:  | /dl/rainews/articoli/Salvini-Chiudero-tutti-i-negozi-di-cannabis-light-sono-un-incentivo-ad-uso-di-stupefacenti-0660d685-629d-4b71-b986-81e53e996de9.html | rainews/live/ | true
ITALIA

Il caso

Salvini: "Chiuderò tutti i negozi di cannabis light: sono un incentivo all'uso di stupefacenti"

A stretto giro la replica del Ministro della Salute Giulia Grillo. "Non bisogna dare informazioni sbagliate, perché nei canapa shop non si vende droga"

Condividi
"La droga è un'emergenza nazionale devastante. Ho avuto conferma di quello che avevamo intuito: c'è una questione educativa. Da ministro dell'Interno ho dato indicazione a tutti i responsabili delle forze dell'ordine di controllare uno per uno, per quanto mi riguarda con l'obiettivo di chiuderli, tutti i presunti negozi turistici di cannabis che vanno sigillati perché sono un incentivo all'uso di stupefacenti. Non aspetto i tempi della giustizia, esercito quello che è in mio potere come ministro interno". Lo ha
detto il ministro dell'Interno, Matteo Salvini, in conferenza stampa al Viminale.

"Identico approccio - assicura - adotteremo per tutte le feste delle canne e della cannabis d'Italia. Chiederò che siano vietate tutte. Lo stato spacciatore non è lo Stato di cui faccio il ministro". "Su altro non litigo con gli amici della maggioranza, su questo sì. Li chiudiamo, li vietiamo uno per uno. Non
vogliamo punire i consumatori, mi interessa la galera certa per gli spacciatori in flagranza di reato".

Ministro Grillo: "Nei canapa shops non si vende droga"
A stretto giro la replica del Ministro della Salute Giulia Grillo. "Non bisogna dare informazioni sbagliate, perche' nei canapa shop non si vende droga. se per caso come ministro dell'interno è  in possesso di informazioni che io non ho, e questo è pure possibile, chiaramente allora bisogna fare altro ordine di considerazioni", argomenta l'esponente M5S.
Condividi