Original qstring:  | /dl/rainews/articoli/Salvini-sceglie-casa-editrice-vicina-a-CasaPound-per-il-suo-libro-intervista-20a4f639-445a-4cb2-b528-ac21d6666370.html | rainews/live/ | true
POLITICA

"Altaforte"

Salvini sceglie una casa editrice vicina a CasaPound per il suo libro-intervista

"Io sono Matteo Salvini, intervista allo specchio", scritto dalla giornalista Chiara Giannini con prefazione di Maurizio Belpietro, sarà presentato anche al Salone del libro di Torino

Condividi
Matteo Salvini ha scelto "Altaforte", la casa editrice sovranista vicina a CasaPound, per il suo libro "Io sono Matteo Salvini, intervista allo specchio". Il numero uno di Altaforte è Francesco Polacchi, capo del marchio di moda Pivert, per il quale il vicepremier leghista finì nella bufera dopo aver indossato il giubbotto col picchio allo stadio un anno fa.

Il libro, scritto dalla giornalista Chiara Giannini con prefazione di Maurizio Belpietro, sarà presentato anche al Salone di Torino. La scelta della casa editrice è destinata a far discutere, anche perché il volume esce proprio nei giorni caldi delle polemiche sullo stupro di Viterbo che ha portato in carcere due attivisti di CasaPound. 
Condividi