Original qstring:  | /dl/rainews/articoli/Sanders-in-Vaticano-Economia-immorale-dobbiamo-cambiarla-Il-Papa-non-va-al-convegno-Sanders-candidato-alla-nomination-democratica-in-Vaticano-per-un-convegno-cad36bf7-316a-4ce7-8237-16ddaa33a9aa.html | rainews/live/ | (none)
MONDO

Il senatore democratico in Vaticano per un convegno

Sanders:"Economia immorale e non sostenibile, dobbiamo cambiarla". Il Papa non va al convegno

"Cerchiamo di essere chiari - ha detto Sanders ai giornalisti - oggi la situazione è peggiore rispetto aun secolo fa. L'1% della popolazione di questo pianeta possiede più ricchezza rispetto al restante 99%, è  immorale e non sostenibile, dobbiamo cambiarlo"

Bernie Sanders in Vaticano accolto da un gruppo di sostenitori
Condividi
Roma Bernie Sanders, il candidato alla nomination democratica per la Casa Bianca, arriva in Vaticano per un convegno (in ritardo per un "lungo" controllo alla dogana), poche ore dopo il duro confronto televisivo con Hillary Clinton. 

Davanti alla Porta del Perugino, Sanders trova un folto gruppo di giornalisti ai quali dice: "Sono rimasto impressionato da Papa Francesco, dalla sua visione di un'economia mondiale che lavori per tutte le persone". Infatti, "il Papa ha veramente svolto un ruolo storico per cercare di creare una nuova economia mondiale e una nuova visione per il pianeta, non possiamo andare avanti con l'avidità". Per questo, aggiunge, "ho accettato di perdere un giorno di campagna elettorale accettando questo invito ed essere stato qui è stata una cosa giusta".

Poi spiega: "Dobbiamo cambiare i sistemi energetici, con un'energia sostenibile, abbiamo la ricchezza per farlo e la tecnologia e dobbiamo confrontarci con l'avidità delle persone e dobbiamo pensare al futuro del nostro pianeta. Sono fiero di essere qui, con voi dobbiamo creare un'economia morale. Non possiamo permettere che il mercato faccia quello che vuole, dobbiamo inserire dei principi morali nell'economia" perché "vediamo sempre più gente che si arricchisce e gente che si impoverisce. Questo è inaccettabile, è immorale. E dobbiamo cambiarlo". Sanders ha voluto essere ancora più chiaro nell'esprimere la sua visione politica dell'economia, "Cerchiamo di essere chiari. Oggi la situazione è peggiore rispetto ad un secolo fa. L'1% della popolazione di questo pianeta possiede più ricchezza rispetto al restante 99%. Dobbiamo respingere le fondamenta di questa economia contemporanea come immorale e non sostenibile".

Il candidato alla nomination democratica, però, non è riuscito ad incontrare Bergoglio. "Papa Francesco si è scusato per non avere potuto salutare personalmente i partecipanti della conferenza organizzata oggi in Vaticano e dove ha parlato il senatore Bernie Sanders" ha detto il vescovo Marcello Sanchez Sorondo, leggendo un messaggio del Santo Padre.

Al termine del suo intervento al convegno, Sanders è stato accolto da un folto gruppo di sostenitori. Il senatore "socialista" del Vermont si è fermato a stringere le mani, sorridendo a tutti, ed è apparso rilassato nonostante il jet lag e la fatica accumulata in queste ore. "E' l'unico che pensa veramente al bene dei cittadini", dicono in coro i suoi supporter. "Ha sempre rappresentato la gente comune non le corporation".
Condividi