Original qstring:  | /dl/rainews/articoli/Sanremo-nuovo-boom-di-ascolti-10-e7-milioni-e-il-49-e-91-per-cento-di-share-miglior-dato-dal-2005-5d0406aa-c32e-41c7-8263-76b079032b5e.html | rainews/live/ | (none)
SPETTACOLO

La seconda serata

Sanremo,nuovo boom ascolti: 10,7 milioni e il 49.91%.Miglior dato dal 2005.Conti:"Felice e sorpreso"

"Si continua a pedalare" ma "il sorriso obiettivamente aumenta"  dice Carlo Conti in conferenza stampa all'Ariston, commentando gli ascolti della seconda serata del Festival. Il direttore di RaiUno, Giancarlo Leone: "Ieri è successo qualcosa di straordinario".  Questa sera a rischio eliminazione: Zero Assoluto, Dolcenera, Neffa, Bernabei

Nicole Kidman e Gabriel Garko (Ansa)
Condividi

Ascolti da record per Sanremo: il risultato della seconda puntata - in media 10 milioni 748 mila telespettatori pari al 49.91% di share - è il più alto dal 2005: bisogna infatti risalire all'edizione condotta da Paolo Bonolis per trovare un dato più alto (in media il 52.80%). Il risultato migliora di circa 700 mila spettatori e di otto punti di share quello dello scorso anno, quando la seconda serata del festival ottenne in media 10 milioni 91 mila telespettatori pari al 41.67% di share.

Conti: continuiamo a pedalare, ma il sorriso aumenta
Dopo gli ascolti boom della seconda serata "si continua a pedalare" ma "il sorriso obiettivamente aumenta" commenta Carlo Conti durante la consueta conferenza stampa mattutina all'Ariston. "Sono felice e anche sorpreso, abbiamo la sensazione di aver toccato tante corde, vissuto risate clamorose a momenti toccanti".

Leone: grande soddisfazione, risultato straordinario
"Esprimo una grande soddisfazione perchè storicamente la seconda puntata tende a scendere, invece ieri è successo qualcosa di straordinario. La media del 49,7% di share nelle prime due puntate è un record degli ultimi 11 anni". Così il direttore di Rai1 Giancarlo Leone commenta in conferenza stampa gli ascolti della seconda serata del Festival di Sanremo.

Fiorello: "Arrivo sabato", Conti: "Si scherza"
"Ci vediamo sabato a @SanremoRai. E non dico altro", twitta Fiorello e il cinguettio rimbalza subito all'Ariston. Ma il direttore di Rai1 Giancarlo Leone frena: "Non ci credo, ma non può che farci piacere, la sua attenzione è ricambiata". E Carlo Conti: "Si scherza, si gioca, sto 'messaggiando' con lui. Non so cosa abbia in testa, ma certo è che il pass non lo ha chiesto. Ma ribadisco: ha le chiavi dell'Ariston come Panariello, Pieraccioni. Casa mia è casa loro".

Ezio Bosso ha trainato gli ascolti: da 11,6 milioni a 13,5
Il picco di ascolto della seconda serata del Festival di Sanremo è stato alle 21.51 sull'intervento della scuola elementare di Ceresole con 14 milioni 867mila spettatori, il picco di share a mezzanotte e 18 durante la poesia cantata di Frassica con il 59,7%. In conferenza stampa Giancarlo Leone, direttore di Rai1, sottolinea anche i risultati dell'esibizione di Ezio Bosso: è cominciata alle 22.40 con 11 milioni 600mila spettatori e il 45% di share e si è conclusa alle 22.53 con uno share del 55% e 13 milioni e mezzo di spettatori. "E' importante - ha detto Leone - perchè è un grandissimo personaggio e ha dimostrato di essere un gigante in tutti i sensi".

Stasera, in apertura della terza serata, le ultime due sfide dirette per la categoria Nuove Proposte. Gli accoppiamenti saranno Miele con 'Mentre ti parlo' contro Francesco Gabbani con 'Amen', Miachael Leonardi con 'Rinascerai' contro Mahmooud con 'Dimentica'.

Sanremo, con Eros è ancora Festival arcobaleno. Eleganza Kidman. A rischio eliminazione: Zero Assoluto, Dolcenera, Neffa, Bernabei
Che la politica apprezzi o meno, la sessantaseiesima edizione del Festival di Sanremo ha le tinte dell`arcobaleno. Passata senza polveroni l`esibizione di Elton John, la musica si riprende la scena sul palco dell`Ariston.

Ma come già accaduto nella prima serata, anche nella seconda il tema delle unioni civili irrompe attraverso la scelta di molti artisti di indossare nastrini colorati. Lo fanno Dolcenera, Patty Pravo, Valerio Scanu, Annalisa e anche il maestro Peppe Vesicchio che sceglie per l`occasione un papillon arcobaleno.

Ma a fare esplicito riferimento al tema che sta infiammando la discussione parlamentare è Eros Ramazzotti, super ospite italiano della serata. Il cantante romano `torna a casa` dopo 30 anni e si esibisce in un medley dei suoi brani sanremesi. In platea la moglie Marica che a metà esibizione gli passa i nastrini colorati. "I figli fanno famiglia, la famiglia - dice Ramazzotti - è fondamentale qualsiasi essa sia, anche questa cosa che porto qui è fondamentale".

Attesa Nicole Kidman, arriva con circa trenta minuti di ritardo rispetto al programma. Elegante in abito fasciato nero, fa un ingresso che ricorda Anita Ekberg nella celebre scena della Fontana di Trevi. "Carlo, vieni a prendermi per favore". Poi, molto sorridente, parla della sua carriera, della famiglia e del suo impegno contro la violenza sulle donne.

Momento di commozione quando sul palco arriva il musicista Ezio Bosso, pianista e compositore che nel 2011 ha scoperto di essere affetto da Sla.
"La musica è una fortuna, la musica - dice - è magia. Infatti i direttori d`orchestra hanno la bacchetta magica". "La musica come la vita - aggiunge prima di congedarsi - si può fare in un solo modo: insieme".

Si ride invece con Virginia Raffaele che, dopo aver vestito i panni di Sabrina Ferilli, si `trasforma` in Carla Fracci. Una `parodia` che gioca sull'eleganza e lo snobismo. Anche se l'imitatrice sdogana sul palco dell'Ariston la parola "c...", approfittando della rima con mazzo (di fiori). Più disinvolto della prima serata Gabriel Garko che, dopo aver omaggiato Paul Newman in smoking, si richiama a Cary Grant.

Fa ridere anche Nino Frassica nell`intervista doppia con Garko, ma poco dopo il tono cambia. Il comico siciliano spiazza il pubblico con una canzone dedicata all`immigrazione e al piccolo Aylan.

In gara si esibiscono gli ultimi dieci big. Si piazzano tra i sei più votati: Elio e le storie tese (di rosa vestiti), Clementino, Annalisa, Scanu, Michielin, Pravo.

Mentre finiscono a rischio eliminazione: Zero Assoluto, Dolcenera, Neffa, Bernabei.

Primi verdetti per i giovani: accedono alla finale di venerdì Chiara Dello Iacovo e Ermal Meta.

Condividi