Original qstring:  | /dl/rainews/articoli/Scandalo-Epstein-rimosso-responsabile-carceri-USA-principe-Andrea-Contro-di-me-voci-ripugnanti-0234ef38-622d-4ff8-89fe-e995cd8d606e.html | rainews/live/ | true
MONDO

L'inchiesta negli Stati Uniti

Scandalo Epstein, rimosso responsabile carceri USA. Principe Andrea: "Contro di me voci ripugnanti"

A rendere nota la posizione del figlio della regina Elisabetta II è stato Buckingham Palace, dopo che è stato diffuso un video che lo mostrerebbe in un'abitazione del finanziere statunitense, condannato per pedofilia nel 2008 e poi accusato di una rete di sfruttamento sessuale di minorenni

Condividi
Cade la prima testa dopo il suicidio in carcere del finanziere americano Jeffrey Epstein. Il massimo responsabile dei penitenziari federali Hugh Hurwitz è stato infatti rimosso dal suo incarico su ordine del ministro della giustizia William Barr.

Hurwitz ricopriva l'incarico dal maggio del 2018. Nessuna motivazione ufficiale, per il momento, è stata rilasciata sulla decisione. Intanto proseguono le indagini dell'Fbi e del dipartimento di giustizia sulla morte del finanziere.

Le rivelazioni sul Principe Andrea
Intanto l'inchiesta e le rivelazioni scandalistiche arrivano a lambire la casa reale britannica.
Il principe Andrea, "duca di York, è scioccato dalle recenti notizie sui presunti reati di Jeffrey Epstein", "condanna lo sfruttamento di qualsiasi essere umano; lasciare intendere che lui potrebbe avallare, partecipare o appoggiare tali pratiche è ripugnante".

A rendere nota la posizione del figlio della regina Elisabetta II è stato Buckingham Palace, dopo che è stato diffuso un video che lo mostrerebbe in un'abitazione del finanziere statunitense, condannato per pedofilia nel 2008 e poi accusato di una rete di sfruttamento sessuale di minorenni. Epstein si è suicidato in carcere a New York il 10 agosto, mentre era in attesa di processo. Il video, pubblicato dal Mail on Sunday, mostrerebbe il britannico mentre saluta una donna che lascia la residenza di Epstein a New York, nel 2010. Il Mail on Monday ha aggiunto che il principe nel 1999 avrebbe ospitato Epstein a Balmoral, residenza della regina in Scozia, nonché nell'altra residenza reale di Sandringham un anno dopo.

Virginia Giuffre, una delle accusatrici del finanziere, ha testimoniato di essere stata costretta ad avere rapporti sessuali con il principe Andrea a Londra quando aveva 17 anni, poi a New York e sull'isola privata di Epstein ai Caraibi. Buckingham Palace ha ripetutamente respinto le accuse, definendole "false e senza fondamento". Epstein aveva, tra le proprie amicizie e conoscenze, politici e celebrità di tutto il mondo, tra cui l'attuale presidente Donald Trump e il predecessore Bill Clinton.
Condividi