Original qstring:  | /dl/rainews/articoli/Scuola-bocciata-la-sperimentazione-dell-educazione-civica-quest-anno-f7a6621a-99eb-42f0-899c-cec4800166d9.html | rainews/live/ | true
ITALIA

Scuola, bocciata la sperimentazione dell'educazione civica quest'anno

Parere negativo del Consiglio superiore della Pubblica istruzione

Condividi
Il Consiglio superiore della Pubblica istruzione ha espresso parere negativo all'unanimità alla sperimentazione nell'anno scolastico appena partito dello studio obbligatorio dell'Educazione civica. E' quanto apprende l'Ansa.

La legge che introduce questo insegnamento entrerà in vigore nell'anno scolastico 2020/2021.

L'ex ministro Bussetti aveva predisposto una bozza di decreto per consentire l'avvio dell'insegnamento quest'anno ma il Cspi deve esprimere il proprio parere, obbligatorio ma non vincolante.

Fioramonti: educazione civica dal 2020, preparare bene iter
"Abbiamo appreso del parere negativo del Consiglio Superiore della Pubblica Istruzione relativo alla sperimentazione sull'insegnamento dell'educazione civica", afferma in una nota il ministro dell'Istruzione, Lorenzo Fioramonti.

"Sentirò a breve associazioni di dirigenti, docenti e studenti per discutere con loro della possibilità di avviare una seria programmazione a partire da gennaio 2020 (con tanto di fondi aggiuntivi in Legge di bilancio), per fare quello che il precedente ministro non aveva fatto, cioè preparare in modo efficace le scuole nell'ottica dell'introduzione dell'Educazione civica nel settembre 2020, come previsto dalla legge", conclude Fioramonti.
Condividi