Original qstring:  | /dl/rainews/articoli/Serracchiani-adozioni-un-tema-drammatico-faremo-una-legge-per-tutti-94e510ff-25b8-4f5b-b786-cee853cfcee3.html | rainews/live/ | (none)
POLITICA

Boschi: presto riforma complessiva delle adozioni

Serracchiani: presto una legge sulle adozioni per tutti. Alfano: per noi capitolo chiuso

"Se è vero che c'è un tema rispetto alle adozioni gay - spiega il vicesegretario del Pd -  è vero anche che c'è un tema drammatico rappresentato dal fatto che non riusciamo ad adottare un bambino per una questione burocratica". Alfano: "non avremmo mai votato la legge sulle unioni civili se ci  fosse stato detto che lo stralcio della stepchild era provvisorio, in attesa di una nuova legge"

Condividi
 "Con le unioni civili abbiamo fatto un primo passo di un cammino lungo, da fare insieme. Si inizia la prossima settimana con il ddl adozioni, adozioni per tutti". Così il vicesegretario del Pd Debora Serracchiani alla scuola di formazione politica del partito. E aggiunge: "Perché se è vero che c'è un tema rispetto alle adozioni gay, è vero anche che c'è un tema drammatico rappresentato dal fatto che noi cittadini italiani non riusciamo ad adottare un bambino per una questione burocratica". Il bambino è la cosa più importante - spiega Seracchiani - servono leggi e regole che lo mettano al centro.

Sul tema è intervenuto ieri anche il ministro delle Riforme, Elena Boschi, sempre dalla scuola di formazione politica del Pd, ricordando che presto ci sarà una riforma complessiva delle adozioni. Ed ha anticipato che nell'incontro di martedì degli esponenti del gruppo Pd alla Camera verranno ascoltati esperti in materia con un unico faro: la tutela dei minori. 

Il ministro dell'Interno Angelino Alfano gela il Pd sulle adozioni. Per noi - dice - il capitolo è chiuso. E spiega: "Noi abbiamo già dato su questi argomenti e per questa legislatura per noi 'rien ne va plus'. Il patto tra di noi è chiaro e lo stralcio delle adozioni non è solo su questo provvedimento ma in generale. Mai avremmo votato la legge se ci fosse stato detto che lo stralcio della stepchild era provvisorio, in attesa di una nuova legge. Su questo la nostra intransigenza è assoluta".

Per quelle che riguarda le unioni civili, aggiunge Alfano, "abbiamo fatto quello che ci eravamo impegnati a fare". Con questo provvedimento è possibile dire "sì ai diritti, no all'equiparazione al matrimonio e no alle adozioni per le coppie omosessuali, se avessi dovuto scrivere io quella legge l'avrei scritta diversamente".
Condividi