MONDO

Repubblica di Tuva

Siberia, una bimba di 4 anni fa a piedi 4 km nei boschi per salvare il nonno non vedente

Condividi


La storia della piccola Saglana ha commosso tutta la russia. La bimba, di appena 4 anni, vive nella Repubblica di Tuva nella Siberia centro meridionale. La sua casa si trova in mezzo a un bosco.
 
Qualche giorno fa mentre la mamma, che è una studentessa universitaria, si trovava in città la nonna della piccola è deceduta improvvisamente. Il nonno di Saglana, non vedente, non ha avuto altra scelta che chiedere alla bimba di correre al villaggio più vicino per chiedere soccorso. Il problema è che tra la casa e il paese ci sono 4 chilometri che la piccola ha dovuto percorrere al buio nella taiga gelata. La bambina non si è persa d'animo e nonostante tutto è riuscita ad arrivare sana e salva. 

Secondo le autorità locali si è trattato di un gesto veramente eroico. "Non tutti gli adulti sarebbero stati capaci di attraversare il bosco innevato al buio e al gelo", ha detto un funzionario pubblico.

Saglana sta bene, a parte un piccolo raffreddore, ma per sicurezza è stata ricoverata per accertamenti nel locale ospedale. 
Condividi