Original qstring:  | /dl/rainews/articoli/Sognava-giro-del-mondo-stuprata-e-uccisa-in-Costa-Rica-4b720988-4ee1-4d4f-94a3-954e5fbfd262.html | rainews/live/ | true
MONDO

Sognava giro del mondo, stuprata e uccisa in Costa Rica

La sua storia rimbalza in tutto il pianeta 

Condividi
La storia di Maria, una ragazza messicana che voleva fare il giro del mondo da sola ma è stata stuprata e uccisa in Costa Rica solo pochi giorni l'inizio della sua avventura, rimbalza in tutto il pianeta. 

Maria Mathus Tenorio, che ha postato molte foto con lo zaino in spalla per esprimere la sua gioia, è morta il weekend della settimana scorsa sulla spiaggia di El Carmen, nella località di Santa Teresa del Cobano. I suoi assassini - due i sospetti fermati dalla polizia costaricana - l'hanno prima violentata,poi annegata in mare. Una ragazza britannica con cui aveva fatto amicizia è riuscita a sfuggire agli stupratori e ad allertare un vigilante. Ma sulla spiaggia era rimasto solo il cadavere della giovane Maria, ritrovato all'alba di domenica scorsa.   

"Viaggiare da sole non dovrebbe essere un pericolo", è statala reazione dei suoi amici sui social network. E la morte della ragazza ha suscitato un'immediata ondata di reazioni, fra cui quella del movimento femminista latinoamericano 'Ni una menos'(Non una di meno). E a una settimana dalla sua morte, amici,parenti e persone solidali hanno commemorato Maria sulla spiaggia di Cobalo.


 
Condividi