Original qstring:  | /dl/rainews/articoli/Sorteggi-ottavi-Champions-League-2019-Juventus-Atletico-Madrid-e-Roma-Porto-b8315537-b205-4fa2-96d4-4e0e394ba2c2.html | rainews/live/ | (none)
SPORT

Calcio

Sorteggi ottavi Champions League 2019: Juventus-Atlético Madrid e Roma-Porto

L'urna di Nyon ha deciso che saranno i colchoneros gli avversari della Juventus negli ottavi di finale, mentre i giallorossi sfideranno i portoghesi. I bianconeri giocheranno l'andata in Spagna, mentre la Roma avrà il ritorno in Portogallo

Condividi
Negli ottavi di Champions League: la Juventus giocherà contro l’Atlético Madrid dell’ex interista Diego Simeone. Mentre la Roma è stata decisamente fortunata nel sorteggio: ha evitato le grandi corazzate e giocherà contro il Porto.

Gli altri accoppiamenti: lo Schalke giocherà contro il Manchester City di Guardiola. Il Psg sfiderà Mourinho e il suo Manchester United. Il Tottenham Hotspur sfiderà i tedeschi del Borussia. Il Lione se la vedrà contro il Barcellona. Sfida tra Ajax Amsterdam e Real Madrid e Bayern Monaco-Liverpool.

"Abbiamo preso la più forte delle secondi, ma non c'è alcun problema. Non abbiano avuto fortuna nei sorteggi ma abbiamo una squadra forte per passare il turno". Così Pavel Nedved, vicepresidente della Juventus, ha commentato il sorteggio degli ottavi di finale di Champions contro l'Atlético Madrid. La Juve giocherà l'andata a Madrid il 20 febbraio e il ritorno allo "Stadium" il 12 marzo.

Totti: "Roma fortunata, ma Porto non facile"
"Siamo stati abbastanza fortunati vedendo le altre squadre, ma non dobbiamo sottovalutare il Porto". Così Francesco Totti, dirigente della Roma, commenta ai microfoni di Sky Sport il sorteggio negli ottavi di Champions League contro il Porto. "Sono una squadra forte, primi nel loro campionato e sarà molto molto difficile. Da qui a febbraio ci sono due mesi di tempo per tornare noi stessi, rivedere la Roma che vogliamo. Cercheremo per tornare al top", ha aggiunto. Sul momento difficile della squadra, l'ex capitano ha dichiarato: "Dobbiamo compattarci tutti in questo momento di difficoltà e uscirne come è accaduto tante altre volte". La gara d'andata si giocherà all'Olimpico il 12 febbraio mentre il ritorno in Portogallo è previsto per il 6 marzo.
Condividi