Original qstring:  | /dl/rainews/articoli/Spadafora-m5s-governo-entro-la-prossima-settimana-conflitto-di-interessi-nel-contratto-d5fa7d8e-a03e-415b-be61-ec5295bcba45.html | rainews/live/ | true
POLITICA

Ospite a 'Porta a Porta'

Spadafora (M5s): governo entro la prossima settimana. Il conflitto d'interessi sarà nel contratto

Condividi
Il lavoro per la formazione del governo M5s-Lega prosegue speditamente. Parola di Vincenzo Spadafora. "Direi che siamo veramente a buon punto, abbiamo cominciato a parlare di temi ma c'è una convergenza sul fatto che è momento giusto ci sono create le condizioni", dice - ospite a 'Porta a Porta' su Rai 1 - il responsabile delle relazioni istituzionali di Luigi di Maio.

"Il conflitto di interessi sarà nel contratto" 
La legge sul conflitto di interessi "non la facciamo per qualcuno o contro qualcuno. Non torneremo indietro su nessuno dei temi della campagna elettorale. Quello lo dobbiamo fare. E' un nostro dovere e sarà nel contratto di governo", ha aggiunto Spadafora. 

"Giuramento entro la fine della prossima settimana"
Entro la fine della prossima settimana il governo Lega-M5s potrebbe giurare, ha anticipato. "Se ci saranno le convergenze sui temi, non ci saranno problemi sui nomi e le caselle".

"Sarà esecutivo snello, meno di 20 ministri" 
Il nuovo governo Lega-M5s sarà un governo snello. Oltre ai 13 ministri previsti, ce ne saranno pochi altri senza portafoglio", ha spiegato Spadafora, aggiungendo che comunque saranno "meno di 20". 

"Sul premier quasi certo nome terzo"
Per il presidente del Consiglio "si stanno valutando varie ipotesi, ma quella più certa è trovare un nome terzo", ha detto l'eponente 5 stelle. 
Condividi