Original qstring:  | /dl/rainews/articoli/Spagna-Catalogna-Separatismo-fda6d634-8c73-40cb-a946-8c99e8c95d44.html | rainews/live/ | true
MONDO

Spagna, presidente Catalogna: referendum separatista nel settembre 2017

Condividi
Il presidente della Catalogna, Carles Puigdemont, ha annunciato oggi di voler indire un referendum sull'indipendenza della regione spagnola nel settembre 2017. "La soluzione delle richieste catalane avverrà in questo modo: o un referendum o un referendum", ha affermato al parlamento locale di Barcellona, sottolineando che la consultazione si terrà in ogni caso, con o senza il consenso del governo spagnolo.

Puigdemont è intervenuto in aula nell'ambito del dibattito su un voto di fiducia al suo governo, il cui esito appare scontato in senso favorevole dopo che il partito indipendentista della sinistra radicale Candidatura de Unidad Popular (Cup) ha annunciato il suo "sì". Una volta incassata la fiducia, i vicepresidenti della regione verranno incaricati di organizzare il referendum, mentre verranno portate avanti le riforme locali in modo da poter "disconnettere" la regione dallo Stato spagnolo nel 2017.

Il governo di Madrid si è finora opposto ad ogni tentativo secessionista della Catalogna, allo stato incostituzionale. Puigdemont porta avanti la sua agenda indipendentista mentre la Spagna è investita da una grave crisi politica. Né le elezioni del 20 dicembre, né quelle del 26 giugno hanno permesso la formazione di un nuovo governo e ora si teme di dover tornare una terza volta alle urne.
Condividi