Original qstring:  | /dl/rainews/articoli/Spalletti-e-il-caso-Mauro-Icardi-era-stato-convocato-per-Vienna-lui-cnon-e-venuto-con-la-squadra-f93ece67-8361-44a4-838b-fc2fb2f6446e.html | rainews/live/ | true
SPORT

Serie A

Spalletti e il caso Mauro Icardi: "Era stato convocato, è lui che non è venuto con la squadra"

"E' stata una decisione difficile e dolorosa, assolutamente condivisa da tutta le componenti e presa esclusivamente per il bene dell'Inter e della squadra". Spalletti racconta così la decisione di togliere la fascia di capitano all'attaccante argentino per darla al portiere Samir Handanovic

Condividi
"Icardi era convocato, è lui che non è venuto con la squadra". Così il tecnico dell'Inter Luciano Spalletti spiega il caso dell'attaccante argentino alla vigilia del match di Europa League con il Rapid Vienna.

Non è più il capitano, decisione dolorosa
"E' stata una decisione difficile e dolorosa, assolutamente condivisa da tutta le componenti e presa esclusivamente per il bene dell'Inter e della squadra". Spalletti racconta così la decisione di togliere la fascia di capitano a Mauro Icardi per darla al portiere Samir Handanovic. "Non e' stato convocato? La verita' e' che era convocato, e' lui che non e' venuto con la squadra - svela il mister nerazzurro - Sicuramente gli e' dispiaciuto e c'e' rimasto male, pero' anche per noi e' stato difficile prendere questa decisione e comunicarla. Quello che e' successo evidenzia che c'era qualcosa che non andava, io non mi intendo di contratti, la trattativa penso vada avanti ma sono cose da chiedere alla dirigenza".

L'annuncio dell'Inter
"Il Club comunica che il nuovo capitano della squadra è Samir Handanovic". Con una laconica nota diffusa su Twitter l'Inter aveva ufficializzato stamattina la clamorosa decisione di togliere la fascia di capitano all'attaccante-simbolo nerazzurro.




Dopo la partita col Parma Spalletti aveva auspicato una rapida conclusione della trattativa per il rinnovo del contratto dell'attaccante argentino e l'Inter. 
Condividi