Original qstring:  | /dl/rainews/articoli/Stasera-la-finale-Eurovision-guest-star-Madonna-9d027ff8-e076-40c9-b9cd-e7ca3ddaa21a.html | rainews/live/ | true
SPETTACOLO

Diretta su RaiUno

Finale Eurovision Song Contest. Mahmood per l'Italia, Madonna guest star

Mahmood è accreditato nei pronostici insieme a Olanda, Svezia, Francia e Australia. Ha aperto la gara Malta, chiude la Spagna. Madonna: "Mai sottovalutare il potere della musica" e ai cantanti in gara: "Ricordate che siete tutti vincitori". Netanyahu assente "per motivi di sicurezza". Proteste nel centro di Gerusalemme per la violazione del riposo del sabato

Condividi

Stasera si affrontano a Tel Aviv i 26 concorrenti rimasti in gara nella finale dell'Eurovision Song Contest. Alle 22 (ora locale, 21 in Italia) sono iniziate le ultime esibizioni poi la parola è passata alle giurie per scegliere il vincitore. Chi prevarrà - come è accaduto con l'israeliana Netta Bazilai l'anno scorso a Lisbona e che ha cantato anche stasera - porterà l'edizione 2020 del concorso nel proprio paese. Ha aperto la gara Malta e chiuso la Spagna.

Tra i finalisti c'è Mahmood, l'artista italiano vincitore di Sanremo con 'Soldi' - accreditato nei pronostici insieme ad Olanda, Svezia, Francia e anche Australia. Il rapper ha tenuto la sua performance come 22/o concorrente.


Durante le operazioni di voto, è stata la volta di Madonna: la pop star interpreta due canzoni, 'Like a prayer' e una seconda dall'ultimo album 'Madame X' in uscita a giugno. La cantante americana - arrivata a Tel Aviv nei giorni scorsi dopo aver rifiutato gli appelli di boicottare il Festival da parte delle organizzazioni pro palestinesi - ha provato a porte chiuse.


Madonna: "La musica mette insieme le persone"
"La musica ha il potere di mettere insieme le persone" ha detto Madonna sul palco, citando le parole di una sua canzone del 2000. In un possibile riferimento alle pressioni nei suoi confronti dei movimenti pro palestinesi di boicottare il festival, la pop star ha poi aggiunto: "mai sottovalutare questo potere". Rivolgendosi ai cantanti in gara ha quindi detto: "Ricordate che siete tutti vincitori".

La finale è trasmessa su un mega schermo al Villaggio del festival sul lungomare di Tel Aviv, nella parte sud, dove una grande folla sostiene Kobi Merimi, il concorrente israeliano. Rafforzate tutte le misure di sicurezza in città, dove migliaia di agenti di polizia vigilano sullo svolgimento dell'evento.

Netanyahu assente "per motivi di sicurezza"
Sara Netanyahu presente, mentre il primo ministro israeliano ha deciso di rinunciare' "per motivi di sicurezza'". Lo riferiscono i media locali secondo cui nella sala della gara musicale si trovano anche l'ambasciatore degli Stati Uniti David Friedman e la moglie.

La polizia disperde dimostranti ortododossi
La polizia israeliana ha disperso stasera con la forza a Gerusalemme circa duemila ebrei ortodossi che dimostravano contro l'Eurovision perché nel corso dei preparativi della finale è stato violato il riposo sabbatico. Secondo i media i dimostranti si sono abbandonati a violenze e gli agenti hanno compiuto diversi fermi.

Ieri, anche il rabbino capo (ashkenazita) David Lau aveva deprecato che per questa competizione musicale sia stato ignorato il riposo sabbatico. Lau aveva anche suggerito agli ebrei osservanti di prolungare oggi di 20 minuti il riposo sabbatico, come gesto di contrizione. 

Condividi