Original qstring:  | /dl/rainews/articoli/Strage-Christchurch-Erdogan-mostra-di-nuovo-video-del-killer-Premier-Nuova-Zelanda-risponderemo-6951d9f0-d136-4843-bb02-b23198de1330.html | rainews/live/ | true
MONDO

Premier Australia: frasi sconsiderate e offensive

Strage Christchurch. Erdogan mostra di nuovo video del killer. Premier Nuova Zelanda: risponderemo

Condividi
Promette di crescere ancora la tensione tra Neo Zelanda, Australia e Turchia.

Il presidente turco Recep Tayyip Erdogan è tornato a mostrare di nuovo in pubblico parti del video del killer delle moschee di Christchurch.   

Ad un comizio ad Eregli, il capo di Stato ha affermato che mostrando le immagini voleva dimostrare quale fosse il livello "di odio e di pregiudizio contro l'Islam".

Australia e Nuova Zelanda hanno risposto con grande indignazione alle parole di Erdogan, il quale il giorno prima aveva sostenuto che gli anti-musulmani in Turchia verrebbero rimandati indietro nelle bare "come i loro nonni": un riferimento alla battaglia di Gallipoli, simbolo della resistenza ottomana e turca contro l'imperialismo europeo durante la prima guerra mondiale.   

Rivolto al governo neozelandese, Erdogan ha affermato che devono essere cambiate le leggi in modo che l'attentatore di Christchurch venga "punito in modo esemplare".   

Il premier australiano, Scott Morrison, che ha definito "irresponsabili e vili" le parole del presidente turco, ha convocato l'ambasciatore di Ankara per chiedere "chiarimenti" sulle dichiarazioni di Erdogan. 

La premier neozelandese Jacinda Ardern ha annunciato che il suo vice e ministro degli Esteri Winston Peters si recherà in Turchia per "contrastare" le dichiarazioni del presidente turco.

"Il nostro vicepremier contrasterà queste dichiarazioni in Turchia. Si sta recando là. E regolerà la questione in maniera diretta, faccia a faccia", ha detto Ardern.
Condividi