SCIENZA

Note epiche per un momento storico

Su YouTube tre nuovi brani musicali di Vangelis in onore della sonda Rosetta

L'Agenzia Spaziale Europea pubblica un trittico che il celebre compositore greco, premio Oscar per la colonna sonora di "Momenti di gloria", ha dedicato alla sonda che ha raggiunto la cometa 67P/Churyumov-Gerasimenko

Una ricostruzione dell'avvicinamento di Rosetta al nucleo della cometa (Esa)
Condividi
Tre nuove composizioni, melodie epiche per celebrare un momento storico. Vangelis, il compositore greco premio Oscar per la colonna sonora di “Momenti di gloria”, ha realizzato un trittico in onore della sonda Rosetta dell’Agenzia Spaziale Europea che ha raggiunto la cometa 67P/Churyumov-Gerasimenko. I brani sono stati pubblicati dall’Esa su YouTube.
 
Il primo brano è intitolato “Arrival”. Nelle note si possono trovare sia accenni all’epica di “Chariots of Fire” (la colonna sonora di “Momenti di gloria”), sia richiami alle note elettroniche presenti nella colonna sonora di “Blade Runner”, altro grande successo di Vangelis. Nel video appare il nucleo della cometa, così come è stato fotografato da Rosetta.



Il secondo brano è “Philae’s journey”, il viaggio di Philae, il lander di Rosetta che ha raggiunto la superficie del nucleo della cometa.



Chiude il trittico “Rosetta’s Waltz”, il valzer di Rosetta. “La mitologia, la scienza e l’esplorazione spaziale mi hanno affascinato sin dall’infanzia e sono sempre stati in qualche modo collegati alla musica che scrivo”, dice Vangelis.

Condividi