MONDO

Avvertito anche in Israele, Kuwait e a Dubai

Terremoto di magnitudo 7.2 in Iraq al confine con l'Iran, decine di vittime

Condividi
Sono almeno 60 i morti nel terremoto di magnitudo 7.2 che ha colpito la zona al confine tra l'Iraq e l'Iran, secondo un bilancio fornito dalle autorità iraniane. I feriti sono almeno 300.


In Iraq, si contano migliaia di feriti a Darbandikhan, nella provincia di Sulaymaniyya, riferisce la tv curdo-irachena Rudaw, precisando che poco prima la stessa zona era stata colpita da una prima scossa di magnitudo 4.5. 


Gente nelle strade e vetrine in pezzi ad Halabja, la cittadina nei pressi dell'epicentro.

In Iran i centri più danneggiati, oltre Ghasr-e Shirin, sono le cittadine di Ozgole, Taze' Abad e Bayengan, tutte e tre nella regione di Kermanshah, a maggioranza curda. Il sisma è stato avvertito a Tabriz, Hamedan, Elam, Khorram Abad, Sanandaj e perfino nel porto di Bushehr, sul Golfo Persico.

Il terremoto è stato avvertito anche in Israele, in Kuwait e a Dubai.

Condividi