Original qstring:  | /dl/rainews/articoli/Thailandia-due-turisti-inglesi-uccisi-a-colpi-di-zappa-nella-isola-delle-tartarughe-2203a850-f74e-4bfd-b3aa-179d173190a2.html | rainews/live/ | true
MONDO

A Koh Tao

Thailandia, due turisti inglesi uccisi a colpi di zappa nell'isola delle tartarughe

Vittime una ragazza di 23 anni e un ragazzo di 24. Ricercato un altro britannico che era in vacanza con loro. Il duplice omicidio dopo un party in spiaggia

(AP Photo/Daily News)
Condividi
Uccisi dopo un party sulla spiaggia nell’isola thailandese di Koh Tao. Uccisi a colpi di zappa e ritrovati seminudi a due passi dal bungalow dove alloggiavano. Sono morti così due turisti britannici trovati massacrati lunedì mattina. Si tratta di Hannah Witheridge (23 anni) e David Miller (24). Dalle prime ricostruzioni la 23enne sarebbe anche stata violentata. Accanto ai cadaveri sono stati trovati i vestiti dei due e l’ascia macchiata di sangue che con ogni probabilità è l’arma del duplice delitto. 

"L’uomo è stato ferito sulla schiena e sulla testa, mentre la donna è stata colpita al viso", ha raccontato l’agente Prachum Ruangthong della polizia locale. "Secondo quanto abbiamo ricostruito i due sono usciti da un bar insieme dopo l’una di notte". Poi, secondo le testimonianze, avrebbero partecipato a un party sulla spiaggia con una cinquantina di persone. Arrivati nel Paese il mese scorso, i due turisti, aggiungono i media locali, sono stati ritrovati privi di vita a circa 100 metri da dove la sera si era tenuta la festa in spiaggia.

Ricercato un altro turista
Le indagini, riportano i media inglesi, si stanno concentrando su un altro britannico che si trovava compagnia delle vittime e del quale adesso sembrano essersi perse le tracce. "Abbiamo bisogno di interrogarlo con urgenza", ha riferito la polizia, che sta anche esaminando il contenuto di filmati registrati dai sistemi di video sorveglianza presenti nei ristoranti e negli alberghi dell’area. In una prima fase delle indagini era stato vietato alle imbarcazioni nel porto di lasciare l’isola ma il sospettato sarebbe già riuscito a lasciare Koh Tao e si sarebbe diretto a Bangkok, capitale del paese.

L'isola delle tartarughe
Koh Tao, che significa Isola delle tartarughe, si trova nella provincia di Surat Thani ed è una piccola isola, famosa per i suoi siti adatti alle immersioni e alle sue spiagge. Il nome deriva dalle molte tartarughe che fino a qualche anno fa si riproducevano sulle sue spiagge tranquille e dalla curiosa forma dell’isola stessa. Il duplice omicidio è avvenuto mentre il governo thailandese sta cercando di rilanciare il turismo dopo il colpo di stato militare del 22 maggio preceduto da mesi di proteste contro il governo della premier Yingluck Shinawatra. Da allora è in vigore la legge marziale.
Condividi