FOOD

Presentato a Expo 2015

The Extraordinary Italian Taste, il marchio contro le imitazioni del Made in Italy

Il progetto contro le imitazioni dei prodotti italiani è stato presentato al Teatro della Biodiversità di Expo Milano 2015, all’interno del Biodiversity Park

Presentazione marchio Extraordinary Italian Taste
Condividi
Non più imitazioni di prodotti alimentari italiani spacciati per Made in Italy. Per riconoscere i prodotti agroalimentari italiani di qualità distribuiti all’estero da oggi c'è il marchio “The Extraordinary Italian Taste”, lanciato dal ministero delle Politiche Agricole Alimentari e Forestali e quello dello Sviluppo Economico.
 
Il progetto è stato presentato al Teatro della Biodiversità di Expo Milano 2015, all’interno del Biodiversity Park, dal ministro Politiche Agricole, Alimentari e Forestali Maurizio Martina, da Carlo Calenda (Vice Ministro dello Sviluppo Economico) e dal presidente dell’Istituto per il Commercio Estero Riccardo Monti.
 
Con il nuovo marchio con un'unica strategia si vuole mettere un argine a tutte le imitazioni di prodotti alimentari italiani, dal ‘parmesan’ al ‘salami’. “Se all’estero i consumatori si rivolgono alle imitazioni del cibo italiano è perché nei negozi non trovano l’originale – ha spiegato Carlo Calenda – il nostro obiettivo è quindi far atterrare i prodotti alimentari italiani sugli scaffali dei supermercati stranieri, a partire da quelli di Canada, USA e Giappone”.
 
Grazie al marchio di Mipaaf e MISE, i prodotti italiani saranno immediatamente riconoscibili rispetto ai falsi made in Italy; inoltre i ministeri promuoveranno campagne di comunicazione sui media stranieri e lavoreranno con le associazioni di categoria per mettere in comunicazione il mondo imprenditoriale italiano con i buyers delle grandi catene d’oltreoceano.
Condividi