SPORT

Cambio di leadership dopo la 14.ma tappa

Tour de France. A Rodez amara sorpresa per Aru, Froome torna maglia gialla. Tappa a Matthews

Il sardo si stacca sulla salita finale e ora paga 18" in classifica generale dal britannico

Condividi
Michael Matthews vince la 14.ma tappa (Blagnac-Rodez, 181,5 km) sfruttando da maestro l'ultima salita e battendo Van Avermaet e Boasson Hagen.

L'ultima accelerazione frattura il gruppo e sorprende Fabio Aru, che perde la maglia gialla a favore di Froome. Il britannico riprende la leadership dopo due tappe. 
                                       
Al chilometro zero scattano Bouet, De Gendt, Roosen, Voeckler e Hollenstein. Tutti ripresi prima dei -30 km, tranne De Gendt, che ci prova da solo e regge quando mancano 12 km. Segue una nuova fuga, ripresa.

Poi la salitella finale con l'amara sorpresa per Aru, che arriva a 24" dal vincitore, mentre il gruppo di Froome giunge a 5". Ora il sardo è secondo, a 18" da Froome e con 5" di vantaggio su Bardet e 11" su Uran.       
Condividi