Original qstring:  | /dl/rainews/articoli/Trump-apre-a-colloqui-diretti-con-la-Corea-del-Nord-884a6c3e-b085-46e7-bd39-4433529dac4c.html | rainews/live/ | (none)
MONDO

Dopo il primo incontro tra le Coree negli ultimi 2 anni

Trump apre a negoziati diretti con la Corea del Nord

Telefonata tra il presidente americano e il sudcoreano Moon Jae-in

Condividi
All'indomani del primo incontro intercoreano degli ultimi due anni, anche Washington apre a colloqui con il regime di Pyongyang. Donald Trump si è detto pronto a negoziati diretti con la Corea del Nord nel corso di una telefonata al presidente sudcoreano, Moon Jae-in. 

"Il presidente Trump ha indicato di essere aperto a colloqui tra gli Stati Uniti e la Corea del Nord nei tempi opportuni e se le circostanze lo permetteranno", fa sapere la Casa Bianca nel resoconto della telefonata tra Trump e Moon Jae-in, confermando quanto diffuso poco prima dal governo di Seul.

Nel corso del colloquio, i due leader "hanno sottolineato l'importanza di continuare al massimo la campagna di pressione sulla Corea del Nord", si legge nella nota dellla Casa Bianca. Trump, precisa il comunicato, ha ringraziato Moon per la sua "leadership nel rendere i colloqui con Pyongyang possibili" e ha confermato che il suo vice Mike Pence guiderà la delegazione americana alle Olimpiadi invernali di Pyeongchang, che si terranno dal 9 al 25 febbraio nella località sudcoreana a 80 km dalla linea del cessate il fuoco con il Nord.
Condividi