Original qstring:  | /dl/rainews/articoli/Trump-attacca-Pelosi-Fa-danni-e-ci-costa-miliardi-Ai-dem-Spezziamo-stallo-ricuciamo-ferite-18270a09-2bd3-4131-ab02-4eba5d44c9d5.html | rainews/live/ | true
MONDO

Usa

Trump attacca Pelosi: "Fa danni e ci costa miliardi". Ai dem: "Spezziamo stallo, ricuciamo ferite"

Il presidente gela Cory Booker: "Non ha nessuna chance"

Condividi
La Speaker della Camera Nancy Pelosi è ''molto negativa per il paese'': ''non le interessa il traffico di essere umani'' altrimenti non si opporrebbe ai fondi per il muro con il Messico. Lo afferma il presidente Donald Trump in un'intervista a Cbs di cui sono stati diffusi gli estratti. Pelosi ''sta arrecando un danno al paese'' aggiungeTrump, secondo il quale la speaker della camera con il suo atteggiamento sul muro ''ci sta costando miliardi di dollari''.

Pelosi ''è molto negativa per il paese. Sa che abbiamo bisogno di una barriera'' al confine, ''sa che abbiamo bisogno di sicurezza la confine, ma vuole una vittoria politica. Vuole confini aperti: non le interessa il traffico di essere umani altrimenti non lo farebbe'' affermaTrump.   

Il presidente poi rincara la dose. ''Ci sta costando centinaia di miliardi di dollari perché è questo quello che accade quando si hanno confini aperti a causa di gente come Nancy Pelosi che non vuole un'adeguata sicurezza al confine per ragioni politiche. Sta facendo danni per il paese''.

Ricuciamo ferite
Il presidente americano chiederà al Congresso di cercare di raggiungere compromessi su temi come l'immigrazione e le infrastrutture nel discorso sullo Stato dell'Unione che pronuncerà il 5 febbraio. ''Insieme possiamo spezzare decenni di stallo politico, superare le divisioni, ricucire le vecchie ferite, costruire nuove coalizioni, trovare nuove soluzioni e sbloccare la straordinaria promessa del futuro dell'America'': è uno dei passaggi che Trump pronuncerà secondo quanto riferito dai media americani. 

Trump gela Cory Booker
Il senatore democratico Cory Booker ''non ha nessuna chance'' nelle elezioni del 2020. Lo afferma Trump sempre nell'intervista a Cbs di cui sono stati diffusi degli estratti. Trump si spinge anche oltre e spiega di non vedere al momento nessun candidato che possa minacciarlo. ''Finora non vedo nessuno. Non sono colpito dai loro candidati'' dice Trump riferendosi agli aspiranti democratici alla Casa Bianca.
Condividi