Original qstring:  | /dl/rainews/articoli/Trump-costruiremo-citta-di-tendopoli-per-migranti-carovana-5mila-soldati-al-confine-ddd4225b-6a93-46df-8228-14ee1dd3dcec.html | rainews/live/ | true
MONDO

Stati Uniti

5mila soldati al confine con il Messico. Trump: costruiremo tendopoli per migranti della carovana

Il Pentagono invia 5.200 militari alla frontiera meridionale per fermare la marcia partita dal Centroamerica

Condividi
Mentre il Pentagono si appresta a inviare 5.200 militari al confine con il Messico per fermarli, Donald Trump ha annunciato la costruzione di intere "città di tendopoli" dove saranno trattenuti i migranti della carovana in viaggio da giorni dall'Honduras con l'obiettivo di raggiungere gli Usa.

"Costruiremo città di tendopoli, installeremo tende ovunque, costruiremo strutture, spenderemo centinaia di milioni di dollari. Qui i migranti aspetteranno l'esito delle loro richieste di asilo e se non ne avranno diritto se ne andranno", ha spiegato il presidente in una intervista a Fox News.

Trump ha ricordato che la maggioranza delle richieste d'asilo, circa l'80% provenienti dall'America centrale, sono respinte, ma alle udienze "non si presenta nessuno" e ha ribadito che tra i migranti ci sono "molti membri di bande e delinquenti". "Non li lasceremo entrare", ha avvertito il presidente, riproponendo uno dei suoi cavalli di battaglia a una settimana dal voto di metà mandato.

L'annuncio del Pentagono
Il dipartimento Usa della Difesa ha annunciato ieri che invierà 5200 soldati alla frontiera con il Messico in vista dell'arrivo della carovana di migranti centroamericani, confermando così le anticipazioni del Wall Street Journal. Il generale Terrence O'Shaughnessy ha riferito ai reporter che 800 militari sono già in viaggio e che il resto delle truppe sarà alla frontiera entro la fine della settimana.
 
Condividi