Original qstring:  | /dl/rainews/articoli/Trump-lo-shutdown-continua-fino-a-che-non-ci-sono-i-fondi-per-costruire-il-muro-al-confine-con-il-Messico-8f578636-2d85-4d8a-ac7b-ab217df3ca80.html | rainews/live/ | true
MONDO

Casa Bianca

Trump: "Lo shutdown continua fino a che non ci sono i fondi per il muro"

Il presidente americano ha ribadito la sua fiducia nel ministro del Tesoro, Steve Mnuchin, rinnovando però le critiche contro la Fed, accusata di alzare i tassi di interesse troppo velocemente

Condividi
Il presidente degli stati uniti Donald Trump ha ribadito oggi che lo 'shutdown' (ovvero la parziale chiusura del governo federale) non sarà revocato fino a quando non verranno assicurati i fondi per la costruzione del muro al confine con il Messico e ha comunicato che si recherà alla frontiera a gennaio per una visita presso una nuova parte della barriera in costruzione. "Non so quando il governo riaprirà. ma posso dirvi che non riaprirà fino a quando non avremo un muro, una recinzione, come vogliano chiamarla", ha detto Trump parlando nello studio ovale dopo una chiamata con i militari usa per gli auguri di natale, come riferisce la Cnn.

Il presidente americano ha ribadito la sua fiducia nel ministro del Tesoro, Steve Mnuchin, rinnovando però le critiche contro la Fed, accusata di alzare i tassi di interesse troppo velocemente, riferisce ancora la Cnn, riportando le parole di Trump dopo una telefonata alle truppe americane nel giorno di Natale. "Stanno aumentando i tassi d'interesse troppo velocemente, pensano che l'economia sia così buona ma ritengo che se ne accorgeranno presto" che non è così, ha affermato. Quanto agli investitori, secondo Trump non dovrebbero avere timori: "Ho grande fiducia nelle nostre aziende, stanno facendo molto bene. Penso che sia una grandiosa opportunità per comprare, veramente". 
Condividi