Original qstring:  | /dl/rainews/articoli/Trump-offende-giornalista-capo-Fox-News-pretende-scuse-61153b8d-9f04-4101-9ba2-75852465dc9c.html | rainews/live/ | (none)
MONDO

Il caso

Donald Trump offende una giornalista, il capo di Fox News pretende le sue scuse

Il magnate americano ha deciso di insultare anche una nota giornalista televisiva di Fox News, Megyn Kelly, definendola "un'oca", via Twitter

Condividi
Non gli è bastato prendere di mira gli immigrati, alcune attrici e naturalmente i rivali nelle corsa per la Casa Bianca. Donald Trump ha deciso di insultare anche una nota giornalista televisiva di Fox News, Megyn Kelly, definendola "un'oca", via Twitter.

Il presidente di Fox News, Roger Ailes, ha reclamato delle scuse anche perché non è la prima volta che il magnate americano spara contro la Kelly. Lo aveva fatto anche in occasione del primo dibattito repubblicano all'inizio di agosto. "Il soprendente e non provocato attacco di Donald Trump a Megyn Kelly è inaccettabile e inquietante", ha tuonato Ailes in una nota letta in tv da un anchor della Fox.

"Donald Trump raramente si scusa - ha rincarato Ailes - ma in questo caso dovrebbe farlo". Durante il dibattito del 6 agosto, Trump, che vola nei sondaggi con un netto distacco rispetto ai rivali repubblicani, aveva attacato la Kelly per il modo in cui aveva condotto la discussione, definendola una "perdente". Il candidato repubblicano alla presidenza, Lindsey Graham, ha preso le distanze rispetto alle posizioni di Trump su donne ed immigrati spiegando che non riflettono i principi del partito. "Se Trump ottenesse la nomination repubblicana - ha avverto durante un'intervista alla Cnn - sarebbe la fine del partito".
Condividi