Original qstring:  | /dl/rainews/articoli/Turchia-YouTube-online-dopo-due-mesi-di-stop-8b82c292-06d0-4a81-a0b3-483dbe4b41ca.html | rainews/live/ | (none)
MONDO

Segue la sentenza della Corte Costituzionale

Turchia: YouTube torna online dopo due mesi di stop

La piattaforma di video-sharing non fa più parte della lista nera dei siti bloccati dall'Autorità per le Telecomunicazioni

Condividi
Ankara Le autorità turche hanno sbloccato l'accesso a YouTube dopo due mesi di stop. Lo riferiscono i media locali, precisando che la nota piattaforma di video-sharing non fa più parte della lista nera dei siti bloccati in Turchia dall'Autorità per le Telecomunicazioni.

Lo sblocco di YouTube segue la sentenza della Corte Costituzionale, che il 29 maggio ha stabilito che il blocco imposto a YouTube dalle autorità di Ankara viola i diritti degli utenti e la libertà di espressione.

Il sito di video-sharing era stato bloccato dall'Autorità per le Telecomunicazioni il 27 marzo, in seguito alla pubblicazione dell'intercettazione di una riunione presso il ministero degli Esteri sulla crisi in Siria.
Condividi