Original qstring:  | /dl/rainews/articoli/Turchia-islam-Mecca-233b2de8-0c2c-4252-81b5-1fa40b9fb1b5.html | rainews/live/ | (none)
MONDO

Turchia: per un errore di costruzione nella moschea, pregano per 37 anni nella direzione sbagliata

Condividi
In Turchia, i fedeli di una moschea nella provincia di Yalova per 37 anni hanno pregato nella direzione diversa da quella della Mecca, come prescritto dai precetti dell’Islam.

A causa di un errore di costruzione che risale al 1981, l’angolo è stato spostato di 33 gradi rispetto alla posizione della Mecca. Ora l’imam della moschea ha trovato la soluzione, mettendo sul pavimento le frecce con l’indicazione della posizione corretta.

L’autorità religiosa locale ha informato i fedeli che la preghiera nella direzione sbagliata non è considerata un peccato se un fedele non conosceva la direzione giusta e, quindi, le preghiere recitate negli ultimi 37 anni sono equiparate a quelle “corrette”.
Condividi