MONDO

Il sisma

Un forte terremoto scuote il Sud della Corea. "La centrale nucleare non è stata danneggiata"

Le scosse, secondo quanto scrive l'agenzia Yonhap, che non riporta al momento notizia di vittime o di danni a strutture e infrastrutture, sono state avvertite anche nella capitale, Seul, a centinaia di chilometri di distanza dall'epicentro

Condividi
Un terremoto di magnitudo 5,5, seguito da altre scosse, la piu' forte delle quali di magnitudo 5,4, ha colpito la costa sud-orientale della Corea del Sud, nei pressi della citta' di Pohang. Lo riferisce l'agenzia meteorologica sud-coreana, la Korea Meteorological Administration.

Le scosse, secondo quanto scrive l'agenzia Yonhap, che non riporta al momento notizia di vittime o di danni a strutture e infrastrutture, sono state avvertite anche nella capitale, Seul, a centinaia di chilometri di distanza dall'epicentro





"La centrale nucleare non ha subito danni"
Le autorità hanno mandato un'allerta sui telefoni cellulari, invitatndo la popolazione a lasciare l'area colpita dal sisma.  La centrale nucleare Sigori 3 a Ulsan non sarebbe stata danneggiata, dice il Korea Herald







 
Condividi