Original qstring:  | /dl/rainews/articoli/Usa-2016-Trump-via-le-armi-alle-guardie-del-corpo-di-Clinton-vediamo-cosa-succede-04bbd2d8-1e0c-4ff3-b091-3f1961e403ad.html | rainews/live/ | (none)
MONDO

Verso le presidenziali

Usa 2016, Trump: "Togliamo le armi alle guardie del corpo di Clinton, vediamo cosa succede"

"'Lei è contro le armi". Nuova provocazione del tycoon

Condividi
Il candidato repubblicano Donald Trump ha chiesto durante un comizio a Miami che gli agenti del Secret service della sua rivale democratica Hillary Clinton siano privati delle loro armi: ''Togliamo loro le armi, lei non vuole armi. Togliamole e vediamo cosa le succede'', ha detto.

Anche in passato aveva lanciato provocazioni analoghe, suggerendo in modo pero' infondato che la Clinton vuole cancellare il secondo emendamento della costituzione, quello che garantisce il diritto all'autodifesa. Hillary invece e' per un rafforzamento dei controlli sulla vendita e sul porto di armi.

Ieri, il candidato repubblicano ha promesso che, se sarà eletto, cancellerà le azioni distensive di Barack Obama verso Cuba a meno che il governo di Castro non consenta la libertà di religione e non liberi i prigionieri politici.
Condividi