Original qstring:  | /dl/rainews/articoli/Usa-Hillary-Clinton-Email-9ff48a38-2218-4266-920c-f09ab8eb8b8d.html | rainews/live/ | (none)
MONDO

Verso la Casa Bianca

Usa, Hillary Clinton ascoltata da Fbi per vicenda email privata

Quando era segretario di Stato durante il primo mandato di Obama

Condividi
La candidata democratica alle presidenziali Usa, Hillary Clinton, è stata ascoltata dall'Fbi in merito allo scandalo della posta elettronica privata. "Clinton ha concesso volontariamente un'intervista questa mattina sulla questione delle email quando era Segretario di stato", ha riferito un portavoce della campagna di Clinton, Nick Merrill. Clinton "è lieta di aver avuto l'opportunità di collaborare con il Dipartimento di Giustizia affinché si possa arrivare a una conclusione. Per rispetto delle indagini in corso, lei non rilascerà commenti sul colloquio" avuto con l'Fbi.

Quando era Segretario di stato, durante il primo mandato del presidente Barack Obama, Hillary Clinton aveva scelto di usare per le sue comunicazioni un indirizzo email che non apparteneva al governo. Molte informazioni sensibili sarebbero quindi passate per questo canale, non sufficientemente protetto. Per questa ragione l'Fbi potrebbe chiedere l'incriminazione di Clinton, poiché la diffusione di informazioni sensibili costituisce un reato.
Condividi