MONDO

Vietnam

Usa e Russia: no a una soluzione militare per crisi siriana, lotteremo fino alla sconfitta dell'Isis

Dai due leader impegno per sovranità

Condividi
Donald Trump e Vladimir Putin si sono detti d'accordo nel continuare gli sforzi congiunti nella lotta contro l'Isis fino a quando sarà sconfitto. È quanto si legge nella dichiarazione congiunta sulla Siria approvata dai due leader dopo un brevissimo colloquio al vertice Apec in Vietnam. Lo riferisce il Cremlino che ha pubblicato online il testo dell'accordo. 

No alla soluzione militare alla crisi siriana, si legge sempre nella dichiarazione congiunta.

I due leader hanno confermato il loro impegno per "la sovranità, l'indipendenza e l'integrità territoriale della Siria" e hanno invitato tutte le parti coinvolte nel conflitto siriano ad "aderire al processo dipace di Ginevra". Lo riferisce il Cremlino.

Russia e Usa, nella loro dichiarazione congiunta sulla Siria, chiedono a tutti i Paesi membri Onu d'incrementare lo sforzo umanitario, nei prossimi mesi, per assistere il popolo siriano. Vladimir Putin e Donald Trump, fa sapere il Cremlino, si sono detti d'accordo sulla necessità di "alleviare le sofferenze" dei siriani.
Condividi