Original qstring:  | /dl/rainews/articoli/Usa-procura-Stato-New-York-fa-causa-alla-Weinstein-Company-b534e802-db60-4f44-8712-e439c30b3387.html | rainews/live/ | (none)
MONDO

Usa

New York, la Procura di Stato fa causa alla Weinstein Company

​Il pubblico ministero accusa la Weinstein Company e Harvey e Robert Weinstein, di violazioni dei diritti umani, diritti individuali e diritto del lavoro

Condividi
Il procuratore dello stato di New York ha annunciato ieri di aver citato in giudizio lo studio fondato da Harvey Weinstein e dal fratello Robert, per non aver tutelato i suoi dipendenti dalle molestie sessuali e dalle intimidazioni nei confronti dell'onnipotente produttore cinematografico.

Questa decisione arriva quattro mesi dopo l'esplosione del caso Weinstein, il noto famoso produttore accusato da un centinaio di donne di molestie, aggressioni e stupri. Molte delle sue presunte vittime lo hanno già citato in giudizio, così come la sua stessa società, ma Weinstein al momento non è stato ancora formalmente incriminato. 

Il pubblico ministero di New York accusa la Weinstein Company e Harvey e Robert Weinstein, di violazioni dei diritti umani, diritti individuali e diritto del lavoro. "La Weinstein Company ha ripetutamente violato la legge di New York non proteggendo i suoi dipendenti da molestie sessuali invasive, intimidazioni e discriminazioni", ha dichiarato Eric Schneiderman, citato in una nota. Questa azione è il risultato di quattro mesi di indagini, durante le quali i dipendenti, i dirigenti e le vittime di Harvey Weinstein sono stati interrogati,  gli archivi e le e-mail della società passati al setaccio.
Condividi