Original qstring:  | /dl/rainews/articoli/Vaccini-le-due-morti-sospette-in-Sicilia-72515842-4ed1-4a13-81e8-1bcebcbb0847.html | rainews/live/ | true
SALUTE

La vicenda

Vaccino antinfluenzale: due morti sospette in Sicilia, una in Molise

Un 68enne e un 87enne morti in Sicilia. Da accertare se esista un nesso tra le vaccinazioni e il decesso o sia tutto casuale

Thinkstock
Condividi
Siracusa Un 68enne è morto a metà novembre in Sicilia dopo essersi fatto somministrare dal medico curante, ad Augusta, una dose del vaccino poi sospeso in via cautelativa dall'Aifa. Stessa sorte per un Siracusano di 87 anni, deceduto forse a seguito dell'assunzione del vaccino, o forse indipendentemente dal Fluad.

Ora bisogna accertare come stanno davvero le cose. Intanto, il legale della famiglia del 68enne, l'avvocato Beniamino D'Augusta, annuncia che essa si costituirà parte civile nell'eventuale processo". L'uomo - spiega - "ha fatto il vaccino dal medico curante, assieme alla moglie, che non ha avuto alcuna reazione ed è deceduto meno di un quarto d'ora dopo".

L'autopsia è stata eseguita il 17 novembre scorso e i medici legali si sono presi 90 giorni per il deposito della loro relazione finale. Secondo l'avvocato D'Augusta il suo assistito "non aveva patologie che sconsigliavano la somministrazione del vaccino" e la "tempistica, meno di un quarto d'ora, sembra mettere in correlazione la somministrazione del farmaco e il decesso".
Condividi