Original qstring:  | /dl/rainews/articoli/Venerdi-nero-per-Piazza-Affari-e-per-lo-spread-b25f1ea4-01d9-4601-9b7d-b9178a55bb01.html | rainews/live/ | true
ECONOMIA

Borse

Venerdì nero per Piazza Affari e per lo spread

Condividi
di Maria Giovanna Lorena Chiusura molto debole per Piazza Affari al termine di una seduta che ha visto in netto calo la borsa e sotto pressione i titoli di Stato. Lo spread che misura il divario tra i rendimenti dei nostri decennali e quelli tedeschi è schizzato a 240 punti base, con un aumento di 30 punti in una sola seduta, perché il tasso del Btp è balzato all'1,82%. E la borsa chiude in calo del 2,48%, bilancio peggiore fra le piazze europee.

Francoforte termina a -1,28%, Parigi a -1,11%, Madrid a -1,37%. Mercati alle prese, nella seconda parte della seduta, con i ribassi di Wall Street: l'indice Dow Jones perde lo 0,85% e anche il Nasdaq ha ampliato il ribasso rispetto all'avvio: -1,38%.

A Piazza Affari la caduta del listino è partita dalle azioni delle banche, che hanno nei bilanci i titoli di Stato: fra i titoli bancari perdite diffuse tra il 4 e il 9%.

Sui mercati valutari, infine, euro stabile: chiude la settimana a 1,1216 sul dollaro.
Condividi