SPETTACOLO

Mostra internazionale d'arte cinematografica

Venezia74, Leone d'oro a The Shape of Water di Guillermo Del Toro

Condividi
Il Leone d'oro per il miglior film di Venezia 74 va a The shape of water di Guillermo Del Toro. La pellicola ruota attorno a una creatura simile al mostro della laguna nera che farà innamorare la timida Sally Hawkins la quale vorrà salvarlo da un destino crudele. Il film è  anche visto come la metafora di un'America che stigmatizza il diverso, nel 1962 e forse anche oggi.

"Dedico questo Leone d'Oro ai giovani registi latinoamericani e messicani, voglio dire loro che l'importante è avere fede in qualsiasi cosa, io ad esempio l'ho nella senape. Credo nella vita, nell'amore e nel cinema". Così Guillermo Del Toro, alla consegna del premio dal presidente della Biennale di Venezia, Paolo Baratta.

Il Leone d'argento è andato a Xavier Legrand per il film "Jusqu'a' la garde".

La Coppa Volpi per la miglior interpretazione maschile è stata assegnata a Kamel El Basha per il film "The Insult" di Ziad Doueir.

La Coppa Volpi per la miglior interpretazione femminile invece è andata a Charlotte Rampling per il film "Hannah" dell'italiano Andrea Pallaoro.

Nico, 1988 dell'italiana Susanna Nicchiarelli (Italia, Belgio) vince il premio Orizzonti per il miglior film. 

Il Gran Premio della Giuria va a Foxtrot di  Samuel Maoz (Israele, Germania, Francia, Svizzera).

Il Premio speciale della Giuria va a Sweet country di Warwick Thornton (Australia).
Condividi