Original qstring:  | /dl/rainews/articoli/Vertice-tra-Conte-Di-Maio-e-Salvini-sulla-prescrizione-fd6b0e41-a17a-416e-bf52-3f231985532f.html | rainews/live/ | (none)
POLITICA

Posizioni ancora distanti tra Lega e M5s

Vertice tra Conte, Di Maio e Salvini sul nodo della prescrizione

Riunione a Palazzo Chigi, presente anche il ministro della Giustizia, Bonafede. Di Maio: o c'è l'accordo o salta il contratto di governo  

Condividi
Vertice a palazzo Chigi stamani con il premier Conte e i due vice Luigi Di Maio e Matteo Salvini per fare il punto sulla delicata questione della prescrizione. All'incontro partecipa anche il ministro della Giustizia, Alfonso Bonafede.

Telefonata Bonafede-Salvini: si risolva su prescrizione
Telefonata tra Bonafede e il vicepremier Matteo Salvini sulla prescrizione. A quanto si apprende da fonti di governo M5S, tra il Guardasigilli e il leader della Lega c'è stato un colloquio cordiale: i due - si sottolinea - sono d'accordo nel trovare una soluzione.

Fico: riaprire i termini per gli emendamenti
Se le Commissioni Affari costituzionali e Giustizia della Camera allargheranno il perimetro del ddl anticorruzione alla prescrizione, andranno riaperti i termini per gli emendamenti su questo tema e prevedere specifiche audizioni se richieste dai gruppi. Lo scrive il presidente della Camera Roberto Fico in una lettera ai presidenti delle Commissioni Affari costituzionali e Giustizia della Camera.

La Commissione può decidere da sola
Le Commissioni di merito possono decidere autonomamente, senza bisogno di coinvolgere la Giunta del regolamento, di allargare il perimetro del ddl anticorruzione alla prescrizione, scrive ancora il presidente della Camera. 

Di Maio: o c'è l'accordo o salta il contratto di governo 
L'accordo sulla riforma della prescrizione "si deve trovare, perché il ddl con la prescrizione va votato in aula alla Camera il prima possibile". Lo dice in un'intervista al Fatto quotidiano il vicepremier Luigi Di Maio, che avverte l'alleato della Lega: "La quadra va trovata, altrimenti salta il contratto di governo". 
Condividi