MONDO

Il cartone animato russo inviso al ministro della Pubblica istruzione

"Masha e orso" nel mirino della Georgia

Condividi
Il vice-premier del governo georgiano e ministro della Pubblica istruzione, Aleksandr Djedjelava, ha "confessato" che il cartone animato russo “Masha e orso” ha un forte impatto sulla popolazione del suo Paese, promuovendo la lingua e la cultura russa. 

In un incontro con rappresentanti delle organizzazioni che promuovono lo studio delle lingue straniere in Georgia, in particolare con esponenti di American Councils, alla domanda sul più temibile concorrente della lingua inglese ha risposto puntando il dito su “Masha e orso”, popolarissimo tra tutti coloro che hanno figli e nipoti che lo guardano assiduamente. 

Il ministro ha espresso la sua disapprovazione nei confronti dei bimbi che lo amano, poiché il cartone ha il difetto di “creare un atteggiamento amichevole verso la Russia” tra la popolazione georgiana.
Condividi