Original qstring:  | /dl/rainews/articoli/agguato-in-calabria-ucciso-giovane-imprenditore-daniele-scalise-afb8f185-239d-4837-a6a2-9c9226418cf2.html | rainews/live/ | true
ITALIA

Si ipotizza una vendetta

Agguato in Calabria, ucciso giovane imprenditore

Daniele Scalise aveva 30 anni: era titolare col padre di un'impresa di movimento terra. È stato ucciso a Soveria Mannelli, in provincia di Catanzaro

Foto di repertorio
Condividi
Ucciso a trent'anni con due colpi di pistola. La vittima dell'agguato è Daniele Scalise. L'imprenditore, titolare di un'impresa di movimento terra, è stato ucciso nella mattinata di sabato, a Soveria Mannelli, in provincia di Catanzaro.

Nel momento dell'agguato Scalise era  in località San Tommaso per lavoro; si tratta di una zona boschiva. A sparare, una persona non identificata che poi si è allontanata. Riguardo il movente, si pensa a una vendetta maturata in ambienti della criminalità: la vittima era già nota alle forze dell'ordine per alcuni reati contro la persona e il patrimonio. Al momento dell'agguato pare che Scalise fosse da solo, sull'omicidio indagano i carabinieri. 
Condividi