Original qstring:  | /dl/rainews/articoli/alitalia-incontro-sindacati-lupi-e-poletti-piano-industriale-de49bab5-574f-43c7-aadd-c9caeb6b641f.html | rainews/live/ | true
ECONOMIA

Il tavolo al Ministero dei Trasporti

Alitalia, da Etihad in arrivo oltre un miliardo. Lupi: "Gli esuberi sono 2250"

Incontro sui piani della compagnia aerea tra i Ministri Lupi e Poletti e i sindacati. Etihad investirà 1,25 miliardi entro il 2018, una parte di ricapitalizzazione e una parte per gli investimenti. Lupi: "Nel prospetto presentato ci sono 2.251 esuberi, entro metà luglio tireremo le somme" 

L'incontro con i sindacati (Ansa)
Condividi
Etihad investirà 1,25 miliardi di euro in Alitalia entro il 2018. È l'annuncio del Ministro dei Trasporti Maurizio Lupi al termine dell'incontro con i sindacati. 560 milioni - ha spiegato - saranno di ricapitalizzazione, mentre gli altri 690 milioni serviranno per gli investimenti nei prossimi 4 anni, ovvero fino al 2018.
"Entro metà luglio tireremo le somme - ha continuato-  il tempo è certo, la trattativa non si può prolungare all'infinito". Poi ha parlato degli esuberi: il piano presentato da Alitalia ha prospettato "2.251 esuberi, di cui 787 lavoratori in Cig a 0 ore, che saranno in Cig sino a marzo 2015; 380 del personale di volo e 1.084 di quello di terra". E proprio di esuberi si parlerà domani nell'incontro azienda - sindacati, "il governo ha detto che farà tutto il possibile" la rassicurazione del Ministro.

Il piano industriale va nella giusta direzione ma "allo stato dei fatti i numeri sul personale in esubero non sono gestibili e saranno oggetto della trattativa con l'azienda". Così il il segretario confederale della Cgil, Fabrizio Solari ha commentato l'incontro "Concordando sulle linee di marcia del piano, la sfida ora è renderlo compatibile con la tutela dell'occupazione".

"L'incontro è da considerarsi sicuramente positivo a fronte delle importanti anticipazioni che il ministro dei Trasporti, Maurizio Lupi, ci ha riferito in merito al piano di Ethiad per Alitalia''. Il commento di Giovanni Centrella, segretario generale dell'Ugl l'esito dell'incontro. "A questo punto dovrebbero esserci tutte le condizioni per trovare una valida soluzione al nodo esuberi e salvaguardare tutti i posti di lavoro, perchè l'investimento di Ethiad consentirà l'incremento di rotte di lungo raggio su tutti e tre i principali aeroporti italiani''.

Commenti positivi anche dalla Cisl. "È un piano incoraggiante. Sappiamo che ci sono problemi per eventuali esuberi e li affronteremo, sapendo che un'azienda che potrà svilupparsi potrà eventualmente riassorbire i lavoratori" le parole del segretario generale Raffaele Bonanni. "Quello che ci interessa è capire se il governo è disposto a sostenere gli esuberi e il governo ha assicurato che è possibile contare su di loro al 100%. Andiamo sereni alla trattativa azienda-sindacati"


 
Condividi