ECONOMIA

Ci saranno 7 seggi tra Fiumicino, Malpensa e Linate

Alitalia, referendum parte giovedì fino al 24 aprile. Calenda: Con no forte rischio liquidazione

(ansa)
Condividi
Il referendum dei lavoratori dell'Alitalia sul preaccordo siglato al Mise tra sindacati e azienda sul piano industriale partirà giovedì prossimo, 20 aprile, alle ore 6 e si concluderà il lunedì prossimo, 24 aprile, a mezzanotte. Lo riferiscono fonti sindacali al termine della riunione intersindacale. Saranno sette in tutto i seggi, cinque a Fiumicino, uno a Malpensa e un altro a Linate. Nel quesito si chiederà ai lavoratori se si è d'accordo sull'intesa raggiunta al Mise.

Calenda: Con no forte rischio liquidazione
"Il governo ha fatto un lavoro di mediazione per trovare un equilibrio", "noi non vogliamo mettere più soldi pubblici in Alitalia, vogliamo che diventi una compagnia competitiva. Se il referendum dovesse dare un esito negativo quello che deve essere chiaro a tutti è che si va verso il rischio concretissimo di una liquidazione della compagnia". Così il ministro dello sviluppo economico, Carlo Calenda, in una intervista.
 
Condividi