Tech

Pubblicità ingannevole

Antitrust: multa di 4,6 milioni a Vodafone per gli spot sulla fibra

La compagnia è stata sanzionata per la sua campagna pubblicitaria sulla fibra ottica dove sarebbero state “omesse” informazioni da dare ai consumatori

Fibra ottica (freeimages.comfreeimages.com)

Multa per pratica commerciale scorretta inflitta dall’Antitrust a Vodafone Italia. La compagnia è stata sanzionata per 4,6 milioni di euro a causa delle sue campagne pubblicitarie inerenti l'offerta commerciale di connettività in fibra ottica.

Si tratta di cartellonistica, offerte presenti sul sito web, below the line (dirette a gruppi di utenti specifici) e spot televisivi, in cui Vodafone, a fronte “del ricorso a claim volti a enfatizzare il raggiungimento delle massime prestazioni in termini di velocità e affidabilità della connessione, ha omesso di informare immediatamente e adeguatamente i consumatori circa le caratteristiche della tecnologia di trasmissione utilizzata e le relative limitazioni, nonché le reali potenzialità del servizio in fibra offerto”.

Non era infatti chiara “l'effettiva velocità di navigazione, i servizi fruibili e i limiti derivanti dallo sviluppo geografico della rete”. Inoltre, nelle offerte commerciali della connettività in fibra, non è stata data “adeguata visibilità al fatto che per ottenere la massima velocità pubblicizzata fosse necessario attivare un'opzione aggiuntiva, a pagamento dopo un primo periodo di gratuità”.
Informativa breve

Il sito Rai utilizza cookie tecnici o assimiliati e cookie di profilazione di terze parti in forma aggregata, per rendere più agevole la navigazione, garantire la fruizione dei servizi e se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui - Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.