Mondo

Turchia, Erdogan annuncia elezioni anticipate il 24 giugno

C'è una "urgenza di una transizione al nuovo sistema", ha detto Erdogan in un breve discorso, aggiungendo che occorre andare alle urne "per eliminare le incertezze" legate alle elezioni dall'agenda politica e "prendere decisioni economiche importanti"

Turchia, Erdogan vince per un soffio il referendum costituzionale (Ansa)

La Turchia andrà al voto anticipato per le elezioni presidenziali e legislative il 24 giugno prossimo. Lo ha annunciato il presidente Recep Tayyip Erdogan in una conferenza stampa ad Ankara.  

L'annuncio arriva dopo un incontro di Erdogan con il leader del nazionalista Mhp, Devlet Bahceli, suo alleato, che ieri aveva lanciato un appello ad anticipare il voto al 26 agosto.

Le elezioni, con cui entrerà in vigore il nuovo sistema presidenziale introdotto dal referendum di un anno fa, erano in precedenza fissate per il novembre 2019.    

C'è una "urgenza di una transizione al nuovo sistema", ha detto Erdogan in un breve discorso, aggiungendo che occorre andare alle urne "per eliminare le incertezze" legate alle elezioni dall'agenda politica e "prendere decisioni economiche importanti". 

Parlamento prolunga lo stato d'emergenza di altri 3 mesi
Intanto il parlamento turco ha approvato una nuova estensione trimestrale dello stato d'emergenza, dichiarato dopo il fallito colpo di stato del luglio 2016. Le elezioni presidenziali e legislative anticipate si svolgeranno dunque mentre sono ancora in vigore le misure che attribuiscono poteri straordinari al presidente Recep Tayyip Erdogan.
Informativa breve

Il sito Rai utilizza cookie tecnici o assimiliati e cookie di profilazione di terze parti in forma aggregata, per rendere più agevole la navigazione, garantire la fruizione dei servizi e se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui - Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.